Alimentazione sana e gourmet: il futuro è già qui!

Alimentazione sana e gourmet in futuro farà sempre più rima con piatto unico. Questo il risultato di un sondaggio promosso in occasione dell’ultimo Food Marketing Mastery di Ristoratore Top, tenutosi a Bologna nel novembre scorso.

Ci stiamo spostando verso un approccio al cibo che è sempre più orientato verso caratteristiche anglosassoni che privilegiano al massimo 3 portate, comunque destinate a ridursi ancora. Il giro di boa, stando a quanto ci dicono gli osservatori, dovrebbe avvenire intorno al 2030. Ma per Beeathy il futuro è già qui.

Quando il cappello da cuoco non fa per te

Che ti piaccia o meno, ti rendi sempre più conto che la vita che conduci ha ben poco a che vedere con quella di Indiana Jones. Tra impegni lavorativi, hobby vari (di cui forse faresti anche a meno), obblighi sociali (se proprio non vuoi tramutarti in un bizzarro eremita metropolitano) e necessità pratiche, tipo spesa e affini, il tempo che puoi dedicare a te stesso è decisamente rosicato.

Non parliamo dell’attività fisica che, quando va bene, si riduce alla camminata dall’ufficio al parcheggio, dal parcheggio al supermercato, dal garage a casa.

In un quadretto del genere dovresti trovare anche il tempo per cucinare. E per trovarlo lo trovi, ma con quali risultati? Che dovendo ricadere sempre sulle stesse ricette (gli esperimenti culinari non fanno per te: la stoffa dello chef non l’hai mai avuta) cominci a notare qua e là qualche protuberanza nel tuo corpo che, potresti giurarlo, non c’era fino a ieri. La bilancia poi non è nota per la sua simpatia: la ghigliottina forse sarebbe più clemente…

Il girovita perfetto? Ah, che bei ricordi...

Unalimentazione sana richiede tempo, una qual certa preparazione o se non altro curiosità. E tu non l’hai mai avuta. Per te pasta con patate e scarpetta finale con il pane è il massimo della goduria. E poi non ti spieghi come mai in quei dannati pantaloni che ti stavano così bene fino a un paio di mesi fa non ci entri proprio più.

Eccoci al punto. Nessuno pretende che tu sia un nutrizionista. Nessuno pretende che tu sia un grande cuoco. E nessuno si aspetta che tu decida di saperne qualcosa in più per porre rimedio a questa dilagante espansione del tuo girovita. Ma forse, prima che la cosa ti scappi definitivamente di mano, sarebbe il caso di ricorrere ai ripari.

Beeathy e il piatto unico: una scelta cosmopolita

Il futuro è già qui. I piatti unici, soprattutto se bilanciati dal punto di vista nutrizionale, sono un’eccellente alternativa ai soliti menu che ti autoinfliggi giornalmente a tavola. Il fatto di tenere in conto i rapporti tra macronutrienti non è affatto, come potrebbe sembrare, una limitazione. Al contrario, e i nostri piatti ne sono una palese dimostrazione: la varietà di combinazioni è pressoché illimitata.

E poi c’è questo di bello: il piatto unico è per definizione cosmopolita: racchiude saperi antichi provenienti da Paesi lontani, ma rivisti in ottica europea e, meglio ancora, italiana. La nostra tradizione non è seconda a nessuno, lo sappiamo bene. Ma mixarla con idee diverse non può che arricchirla.

La contaminazione è un punto di forza, è un ampliamento delle prospettive. Anche in cucina.

Ebook Beeathy

Mangia in piena consapevolezza

dove più ti piace!

Compila la form sottostante per scaricare il nostro Ebook che ti illustrerà nei dettagli come dire addio a spesa e cucina definitivamente! Tutti i campi con * sono richiesti

È richiesto un nome valido
Il cognome è necessario
Serve un'email valida

Per poter scaricare il file è necessario prestare il proprio consenso al trattamento dei dati personali. Vi preghiamo quindi di leggere attentamente la nostra politica sulla Privacy prima di confermare.

Scopri di più

sul mondo Beeathy!

  • Come funziona Beeathy?
    scoprilo!

  • Perché scegliere Beeathy?
    te lo spieghiamo subito!

  • Registrazione specialistica
    iscriversi è gratuito!

  • Componi il tuo menu
    come lo vuoi!